Le Colture

Il nostro modo di vedere l’agricoltura, all’interno dell’Azienda tutte le colture vengono fatte con metodi biologici, senza uso di pesticidi, nel rispetto della natura.

L’Ulivo è la principale coltura dell’azienda, in due varietà autoctone, la Tombarella e l’Ottobratica, dalle quali si ricavano oli di assoluta delicatezza.

Numerosi alberi da frutto fra cui il Pero, il Melo, il Ciliegio, il Gelso, il Fico e la Noce, altri in estinsione quali il Corbezzolo, il Cotogno, il Giagiuolo, il Kiwi ecc.

Immancabili in ogni azienda del sud d’italia gli agrumi, l’Arancio, il Mandarino, il Clementino ed il Limone.

Una splendida vigna nelle varietà Zibibbo, Magliocco e Annamaria regalano una vendemmia speciale e degli ottimi Vini tra cui anche un Passito.

Gli ortaggi, una produzione che segue la stagionalità, Pomodori, Melanzane, Zucchine, Cipolle, Agli, Lattughe, Broccoli, Rape, Finocchi, Peperoni, e naturalmente l’immancabile Peperoncino, non mancano i legumi quali Faggioli, Ceci, Lenticchie ecc.

Le piante aromatiche quali il Rosmarino, il Basilico, l’Origano, la Salvia, la Menta, il Timo, la Maggiorana, l’Alloro, e le piante officinali, Santoreggia, Lavanda, Melissa, Santolina.

I commenti sono chiusi